Professionisti srl

Servizio a portata di cittadino

Riscossione Coattiva

In sede di conversione del decreto Agosto, non è stata ulteriormente prorogata la data di sospensione della riscossione coattiva e delle procedure esecutive, già fissata al 15 ottobre 2020. Pertanto, a partire dal 16 ottobre, riprenderanno le procedure cautelari ed esecutive, come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti, e la notifica delle cartelle di pagamento: ai contribuenti ne verranno notificate 9 milioni. In mancanza della proroga, dal 16 ottobre 2020 il Fisco potrà riprendere anche i pignoramenti su stipendi o pensioni.